Ricetta dei dolcetti a forma di cuore

Una golosa e dolce idea regalo per San Valentino

Dolcetti a cuore @V.Graniero

Oggi vi suggeriamo un'idea-regalo per San Valentino davvero golosa e perdi più veloce ed economica. Comprare dei costosi regali non è certo l'unico modo di esprimere il proprio amore, spesso qualcosa che abbiamo realizzato con le nostre mani, con passione e dedizione, può valere più di mille oggetti.

E allora ecco come realizzare, in poco tempo, dei tenerissimi dolcetti a forma di cuore da decorare.

Per la base di questi golosi cuoricini  di San Valentino abbiamo usato l'impasto della semplice, ma gustosa torta dei 7 vasetti allo yogurt (cliccate qui per la ricetta), scegliendo uno yogurt alla vaniglia (ma voi potete usare quello che più vi piace e potete anche sostituire la scorza di limone con quella di un'arancia o con delle gocce di cioccolato.

Mettete l'impasto della torta alla yogurt in stampini a forma di cuore imburrati e infarinati, e infornate per circa 20 minuti a 180° (forno statico preriscaldato). Fate sempre la prova "stecchino" per verificare che i dolcetti siano cotti prima di sfornarli.

Una volta freddi, sformateli su una gratella e decorateli con ciuffi fi panna montata (bianca oppure con l'aggiunta di colorante rosso) sulla quale potrete applicare dei cuoricini di cioccolato, oppure con della ganache al cioccolato (clicca qui per la ricetta, ma dimezzate le dosi) da stendere ancora calda sulla superficie dei cuoricini. Livellate bene e aggiungete della granella di nocciole o di mandorle e completate con ciuffetti di panna sui bordi. Insomma, date libero sfogo alla vostra fantasia.

dolci cuore 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento