Un’idea per il pranzo dell’Epifania: “Il pollo ripieno alla napoletana”

Il pesce cede il passo alla carne. Tradizione vuole che il pranzo del 6 gennaio sia improntato su un menù di terra

Tradizione vuole che il pranzo dell’Epifania sia improntato su un menù di terra. C’è chi il 6 gennaio prepara le lasagne, chi le tagliatelle al ragù, chi gli gnocchi di patate al forno. Per i secondi si opta, generalmente, per arrosti al forno o grigliate miste con carni bianche e rosse. Il pesce cede, quindi, il passo alla carne, dopo essere stato il grande protagonista delle tavole napoletane durante i pasti natalizi e di fine anno. Se non avete ancora idee su cosa portare in tavola all’Epifania, vi proponiamo una ricetta tradizionale e gustosa, che vi farà fare una gran figura con i vostri ospiti: il pollo ripieno alla napoletana. Un secondo piatto saporito che accontenterà tutta la famiglia, soprattutto se lo accompagnerete con un contorno di patate al forno o di verdure di stagione. Ecco la ricetta.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 pollo disossato di circa 2 kg
  • 450 gr di salsiccia
  • 60 gr di pangrattato
  • 1 cucchiaino di erbe aromatiche
  • sale
  • pepe
  • 120 gr di salame
  • 90 gr di olive verdi farcite
  • burro
  • rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento:

Se non avete mai disossato il pollo, potete farlo disossare dal vostro macellaio di fiducia, l'importante è che mantenga la pelle che vi aiuterà a trattenere il ripieno all'interno e renderà la superficie molto croccante. Iniziate preparando il ripieno: versate in una ciotola la salsiccia, il pane grattato, le erbe aromatiche, una parte del salame, il sale e il pepe, e mescolate con le mani fino ad ottenere una massa omogenea e umida. Mettete una metà del ripieno al centro del pollo disossato e lavato, e sistemate sopra le olive farcite; coprite con il rimanente salame e con l’altra metà del ripieno. Cucite il pollo con lo spago da cucina in modo che rimanga ben chiuso. Mescolate assieme il burro ammorbidito e il rosmarino, e spalmate il composto sulla superficie del pollo. Versate un filo d'olio in una pirofila assieme allo spicchio d'aglio e adagiate al suo interno il pollo. Infornate nel forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 1 ora. Sfornate quando la pelle del pollo sarà diventata dorata e croccante. Servite il pollo ben caldo accompagnato da un contorno di stagione.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo, da un’idea di Gianni de Bury, editore Franco Di Mauro

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento