Crostata ricotta e marmellata: la ricetta

Un guscio di deliziosa frolla con un goloso ripieno

Crostata ricotta e marmellata @VG

INGREDIENTI PER LA FROLLA (stampo 26 cm)

300 gr di farina 
120 gr di burro 
120 gr di zucchero 
1 uovo + 1 tuorlo 
1/2 cucchiaino di lievito per dolci 
i semini di una bacca di vaniglia o buccia (lavata) grattugiata di mezzo limone bio 

PER LA FARCITURA 

350 gr di ricotta 
50 gr di zucchero a velo
1 uovo grande
1 cucchiaio di liquore Strega (facoltativo)
100-130 gr della marmellata o confettura che preferite (noi abbiamo usato una confettura di mirtilli) 

PREPARAZIONE 

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, al centro mettete lo zucchero ridotto prima a velo in un mixer insieme all'aroma che avete scelto (la vaniglia o il limone), poi il burro tagliato a piccoli cubetti, le uova, il lievito. Lavorate tutto rapidamente con la punta delle dita finché gli ingredienti non saranno ben amalgamati (potete anche utilizzare una planetaria con la frusta a foglia). Formate una palla con l'impasto, avvolgetelo con la pellicola per alimenti e mettete in frigo a riposare per mezz'ora.

Intanto preparate la farcitura: mescolate la ricotta con lo zucchero, l'uovo ed eventualmente il liquore fino ad ottenere una crema liscia.

Togliete la pasta frolla dal frigo e privatela della pellicola trasparente, stendetela con un matterello aiutandovi con un po' di farina o di zucchero a velo per evitare che si attacchi al piano di lavoro fino a formare un disco di poco meno un centimetro. 

pasta frolla @VG-2

Posizionate il disco in uno stampo da crostata (oppure uno semplicemente tondo) foderato con carta forno facendolo salire anche lungo i bordi. Bucherellate leggermente il fondo con una forchetta. 

Versate all'interno la crema di ricotta e livellate bene, poi aggiungete la marmellata, distribuendola a grosse cucchiaiate, prima di levellarne la superficie. Tagliate la frolla in eccesso dai bordi, in modo che sia allo stesso livello della farcia. A questo punto, con la frolla avanzata, potete creare la tradizionale griglia sulla crostata, oppure fare come noi, lasciarla "scoperta" e utilizzare l'avanzo per fare qualche goloso biscottino.

Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti. Verificate comunque la cottura prima di spegnere il forno, controllate che la frolla sia ben dorata e che il ripieno si sia ben compattato. 

crostata ricotta marmellata3@VG-2

Sformate e tagliate a fette la crostata solo quando sarà ben fredda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento