Crostata morbida cioccolato e nocciole

Una torta-crostata soffice e golosa

Crostata morbida cioccolato e nocciole @VG

La crostata morbida al cioccolato e nocciole è una torta facile e veloce da preparare. Golosa e bella da servire, è perfetta anche per le occasioni speciali.

Per realizzarla avrete bisogno del cosidetto stampo "furbo" da crostata (lo vedete più giù, in una foto) che ormai trovate facilmente in vendita sia nei negozi che on line. 

INGREDIENTI 
Per la base 
2 uova a temperatura ambiente 
130 gr di zucchero 
75 gr di burro 
80 ml di latte a temperatura ambiente 
3 cucchiai di liquore Strega (o Amaretto - se non gradite il liquore, potete mettere anche succo d'arancia oppure aumentare la dose di latte) 
i semini di un baccello di vaniglia 
150 gr di farina 
8 gr di lievito per dolci 

per farcire: 1/2 l di crema pasticcera al cioccolato (se non avete la vostra ricetta, trovate la nostra nelle note) 

Per decorare: granella di nocciole 

PREPARAZIONE 

Per prima cosa, preparate la base morbida: fondete il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare, intanto montate bene le uova con lo zucchero, fino a farle diventare una crema chiara, gonfia e spumosa. Aggiungete il burro fuso ormai freddo e mescolate, poi aggiungete il latte, il liquore e la vaniglia. Mescolate ancora con le fruste a bassa velocità e poi aggiungete farina e lievito. Mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo e versate tutto nello stampo ben imburrato e infarinato. Livellate la supeficie dell'impasto e cuocete in forno già caldo a 175° per circa 20 minuti. Prima di sfornare, fate sempre la prova cottura infilando uno stecchino nel dolce che dovrà uscirne asciutto. Lasciate raffreddare completamente prima di sformare (capovolto) sul piatto da portata.

crostata morbida box1@VG-2

Intanto preparate la crema pasticcera al cioccolato (se non avete la vostra, come già detto, trovate la nostra ricetta nelle note in fondo). Quando la base sarà fredda, versatevi sopra la crema al cioccolato ancora calda e livellate bene la superficie. Lasciate raffreddare e poi decorate con la granella di nocciole.

crostata morbida box2 @VG-2

NOTE:
Questa crostata morbida non necessita di bagna, ma se la gradite potete usarne una al caffè, oppure succo d'arancia (diluito con acqua) o ancora una bagna alcolica. Noi ne abbiamo usata una semplice di acqua, zucchero e buccia di limone biologico (portate a ebolizione mezzo liro d'acqua con 2 cucchiai colmi di zucchero e la buccia di un limone bio, poi spegnete, eliminate la buccia e lasciate raffreddare). 

PER LA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO
1/2 l di latte
3 tuorli d'uovo
80 gr di farina
120 gr di zucchero
una bacca di vaniglia
100 gr di cioccolato fondente 

PROCEDETE aprendo la bacca di vaniglia con un coltellino affilato ed estraendo i semini. Scaldate il latte, senza portarlo a bollore, con all'interno i semini e il baccello di vaniglia. Mescolate in una terrina la farina con lo zucchero, aggiungete i tuorli, un filo di latte caldo e mescolate. Aggiungete poi tutto il latte rimanente, dal quale avrete tolto il baccello di vaniglia, rimettete sul fuoco a fiamma bassa e mescolate finché la crema non si sarà addensata per bene. 

Quando la crema sarà densa al punto in cui desiderate, togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate bene e rapidamente fino a che la crema non sarà di nuovo liscia. 
 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento