Albero di Natale di girelle di pizza

Sofficissimo e goloso, perfetto da servire durante un'allegra serata di giochi natalizi in famiglia o con gli amici

Albero di girelle di pizza @VG

Per questa ricetta, riprendiamo la golosissima "torta di girelle di pizza" che vi abbiamo già proposto, per servirla in una bella veste nataliza. Perfetta per una serata festiva con amici e parenti.

INGREDIENTI 

Per l'impasto: 
650 gr di farina 00
2 cucchiai (colmi) di olio extra vergine di oliva
acqua tiepida circa 300 - 330 ml
sale q.b.
1/4 di cubetto di lievito di birra fresco

Per la farcitura

500 gr circa di polpa di pomodoro o pelati ben schiacciati
250 gr di mozzarella (o fiordilatte o provola) ben gocciolata
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
Olio extravergine di oliva q.b. 
sale q.b.

PREPARAZIONE

Preparate l'impasto morbido di pizza: disponete la farina a fontana su una spianatoia, versatevi al centro il lievito disciolto in un po' di acqua tiepida e iniziate a lavorate energicamente. Continuate a lavorare aggiungendo il sale, l'olio e poi altra acqua tiepida un po' alla volta finché l'impasto non sarà compatto, liscio ed elastico. Lasciate lievitare il panetto in ambiente tiepido, coperto da uno strofinaccio pulito, per almeno 3 ore (anche di più se necessario, l'impasto deve aumentare molto di volume. Il tempo di lievitazione dipenderà anche dalla temperatura dell'ambiente).

Su un foglio di carta forno, stendete l'impasto dandogli una forma rettangolare (vi consigliamo di stenderlo con le mani e non con il matterello. La nostra base ha una misura di 50x30 cm). Ricoprite la superficie prima con la polpa di pomodoro, condite con un filo d'olio e un pizzico di sale. Fate attenzione a lasciare liberi i bordi. Proseguite con la mozzarlla a cubetti e spolverizzate con il parmigiano. Arrotolate delicatamente l'impasto e chiudete bene le estremità.

Albero girelle di pizza box1 @VGraniero.jpg-2

Ora realizziamo il nostro albero di girelle: Tagliate il rotolo in fette tutte uguali di circa 3 cm (lasciando l'ultimo pezzo più grande, almeno il doppio, vi servirà per simulare il tronchetto di base del vostro albero). Se avete uno stampo da forno già a forma di albero, sarete facilitati, ma se come noi, avete una normale leccarda, il procedimento sarà comunque semplice. Coprite con la carta forno la leccarda e poi procedete a sistemare la girelle a piramide, partendo dall'alto. Una in cima, subito sotto due girelle e via di seguito fino all'ultima fila in cui ne sistemerete 4. Spostate le girelle delicatamente ed eventualmente risistemate all'interno un po' di ripieno che potrebbe colarvi nello spostamento. Completate sistemando "il tronchetto" alla base.

Coprite con un panno pulito e lasciate lievitare ancora circa 20 minuti, poi spennellate le girelle con un poco d'olio. Sistemate negli spazi vuoti della teglia dei pezzi di carta forno (come vedete nella seconda foto in basso), in modo che vadano bene a incastro e che aiutino l'albero a mantenere bene la forma in cottura.

Albero girelle di pizza box2 @VGraniero.jpg-2

Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 20-25 minuti, verificate bene la cottura interna prima di sfornare infilando uno stecchino ai bordi di una girella, dove non c'è farcitura (dovrà uscirne asciutto). Servite caldo, tiepido o freddo, come preferite!

NOTE: questo albero di girelle è molto sostanzioso, se lo servite come antipasto mezza girella a testa sarà più che sufficiente, mentre il tronchetto basterà sicuramente per 3 persone.

Clicca qui per scoprire tante ricette di pizze, torte salate, focacce e rustici

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento