Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Whirlpool, i lavoratori: "Pronti a occupare anche ad agosto"

 

"Siamo coscienti che sarà una battaglia lunga e piena di difficoltà, ma il nostro presidio prosegue senza sosta, anche ad agosto". L'assemblea dei lavoratori Whirlpool di Napoli ha tracciato una strada chiara. Il presidio permanente, istituito dal 31 maggio, data in cui l'azienda ha comunicato loro la chiusura dello stabilimento di via Argine, proseguirà ad oltranza.

"La nostra forza è stata la compattezza e dobbiamo andare avanti così" spiega Vincenzo Accurso, uno dei 430 operai licenziati, delegato della Uilm. C'era anche lui a Roma al secondo incontro che si è tenuto nella sede romana del Ministero dello Sviluppo economico tra i dirigenti della Whirlpool e il Governo. L'azienda, però, a una settimana di distanza dal primo incontro, si è presentata senza alcuna idea: "Il loro atteggiamento è stato quasi di derisione verso di noi e verso il Governo" denuncia Accurso. 

Si attende, ora, la data del terzo appuntamento: "Ci sarà già questa settimana, probabilmente - afferma il sindacalista - ma il ministro Di Maio ha ribadito che il punto di partenza è la continuità produttiva di Napoli". Intanto, gli operai si preparano a un'estate bollente e non solo per le temperature: "Ci vorrà tempo per trovare una soluzione - ammette Accurso - Sappiamo che le vacanze con le famiglie dovranno aspettare e che dovremo presidiare lo stabilimento anche nel mese di agosto. Siamo pronti, Napoli non mollerà mai". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento