Vittime di pedofilia, nuova manifestazione al Duomo. Appello al Papa: "Intervenga"

Per il secondo giorno consecutivo si sono dati appuntamento all'esterno del Duomo di Napoli

La manifestazione di sabato, Ansa

Dopo la manifestazione di ieri, la "Rete l'Abuso" è tornata all'esterno del Duomo di Napoli per denunciare "la pedofilia clericale". L'appello è a Papa Francesco, perché agisca nei riguardi degli uomini di chiesa accusati.

In particolare, uno dei quattro manifestanti ha dichiarato di aver subito molestie da un prete nel 1989, quando aveva 13 anni. "'Faccio un appello a Papa Francesco perché ascolti le nostre grida di sofferenza e di dolore", spiega.

Il suo desiderio sarebbe spiegare al Pontefice di persona "di quali nefandezze si sono resi protagonisti alcuni preti, in particolare quello che ha cambiato per sempre la mia vita". In quattro,  due ragazze e due giovani, sono stati accompagnati da Francesco Zanardi, presidente delle Rete l'Abuso.

La manifestazione di ieri

Zanardi preannuncia una diffida alla Congregazione per la Dottrina della fede riguardante il cardinale Sepe: "Domani diffideremo formalmente alla Congregazione il cardinale Sepe - spiega - nella speranza che il Vaticano si dissoci da questa umiliante e vergognosa vicenda''. A parere di Zanardi, Sepe sarebbe responsabile di "insabbiamenti".

Intanto nella giornata di ieri la Curia napoletana è intervenuta sulla vicenda del sacerdote accusato di aver commesso abusi. Ha reso noto che Papa Francesco "ha deciso la riapertura del caso, incaricando la Congregazione Dottrina della Fede di procedere a tutti gli adempimenti, per cui, poco prima della Pasqua, alla Diocesi di Napoli è stato affidato il compito di effettuare l'indagine previa, che il cardinale arcivescovo ha immediatamente avviata ed è, quindi, in atto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento