Violenza sulle donne, 72 vittime nel 2019: il ricordo del Comune di Napoli

Nella giornata contro i soprusi sessisti, il Consiglio comunale ha letto i nomi di tutte le donne uccise nell'ultimo anno. I consiglieri si sono dipinti un tratto rosso sul volto in segno di solidarietà

 

Il Consiglio comunale di Napoli ha ricordato le settantadue donne uccise in Italia nel 2019 nominandole ad una ad una, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. "Il Comune di Napoli si costituisce parte civile in ogni processo di violenza contro donne - spiega il sindaco Luigi de Magistris - ma i numeri sono spietati. Non è un vero uomo chi commette violenza sessista. Ci vuole grande mobilitazione e impegno di tutti, così come è necessario lavorare nelle famiglie". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento