Calci e pugni contro moglie e figlie, arrestato 40enne

Intervento dei carabinieri ad Ercolano

Un 40enne è stato arrestato dai carabinieri per violenza su moglie e figlie. La scorsa notte l'uomo era rientrato in casa ad Ercolano in preda a sostanze alcoliche e stupefacenti. Ha litigato con la moglie per poi aggredirla. La figlia più grande della coppia, 20enne, è intervenuta per difendere la madre, venendo spintonata. La ragazza è anche caduta per le scale ed è stata colpita (con la madre e con la sorellina) con calci e pugni dal padre.

E' stato a quel punto che la donna si è decisa a chiedere l’aiuto dei carabinieri della tenenza di Ercolano, che hanno bloccato l'uomo arrestandolo. ...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento