Matrimonio da incubo, 25 anni di violenza: la storia

Arrestato un incensurato che picchiava la moglie e i quattro figli da anni

I carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno arrestato un commerciante 54enne incensurato ponendo fine a 25 anni di maltrattamenti. I militari hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP ai danni dell'uomo che deve rispondere di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie 52enne e dei quattro figli, poco più che maggiorenni.

Le indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Napoli Nord e condotte dalla locale tenenza dei carabinieri sono partire da un racconto che la donna aveva fatto ai militari, senza voler formalizzare denuncia. La donna ha parlato delle violenze subite da parte del marito in quasi 25 anni di matrimonio, anche in presenza dei figli piccoli. Sono state raccolte anche le dichiarazioni dei quattro ragazzi che hanno raccontato come spesso il padre, dopo aver assunto alcool, aggredisse la moglie offendendone il decoro e le dignità, rendendone di fatto la vita impossibile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento