Nuovo video hard diffuso online, protagonista disperata: “Abbandonata dal fidanzato”

Alla radiazza Borrelli e Simioli sono tornati sull'argomento da loro lanciato nei giorni scorsi. Il consigliere regionale: “L'ho messa in contatto con l'assessore Marciani, l'aiuteremo a combattere la sua battaglia”

Oggi abbiamo sentito la ragazza protagonista del video hard che è diventato virale e abbiamo avuto la conferma che è disperata”. Così Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli, che – nel corso de La radiazza su Radio Marte – sono ritornati sulla vicenda.

La giovane è “preoccupata anche per le conseguenze che questa vicenda potrebbe avere per le figlie, che ha cresciuto da sola, e per il suo lavoro”. Dal consigliere regionale dei Verdi e dallo speaker era partito nei giorni scorsi l'appello degli amici della ragazza affinché non si diffonda il video, a quanto pare comunque già online su diversi portali hard.

L'appello a proposito del nuovo video: "Non diffondetelo"

“Abbiamo anche scoperto – hanno proseguito Borrelli e Simioli – che il fidanzato l'ha abbandonata al suo destino quando ha scoperto che il video è diventato virale”. Da La radiazza un ringraziamento alle forze dell'ordine, “che hanno raccolto la denuncia della ragazza e stanno indagando ad ampio raggio per capire chi abbia avviato la diffusione di un video che doveva restare segreto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho già messo in contatto la ragazza con l'assessore regionale Chiara Marciani – ha poi aggiunto l'esponente del consiglio regionale – e, in queste ore, ci sarà un primo incontro per capire come possiamo aiutarla a combattere questa sua battaglia”. Borrelli conclude, quindi, sottolineando che “l'aiuto sarà possibile grazie alle opportunità offerte dalle leggi regionali contro il cyberbullismo e la violenza di genere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento