L'appello di Carla Caiazzo: "Ospitate una ragazza venezuelana. Il compagno voleva sfigurarla"

"Purtroppo è dovuta andare via di casa ed ora è per strada"

"Buonasera a tutti..avrei bisogno del vostro aiuto...mettiamo a disposizione tutte le nostre conoscenze e possibilità per trovare un qualsiasi lavoro ed una sistemazione ad una ragazza venezuelana con una bimba..che purtroppo è dovuta andare via di casa ed ora è per strada, per scappare da un compagno che usava violenza e la minaccia di sfigurarla...Grazie a tutti per l’Attenzione..Ps.lei è disposta a trasferirsi dovunque in Italia". E' l'appello lanciato su Facebook di Carla Caiazzo, la donna sfigurata con il fuoco dal'ex, per la giovane venezuelana in difficoltà.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento