L'appello di Carla Caiazzo: "Ospitate una ragazza venezuelana. Il compagno voleva sfigurarla"

"Purtroppo è dovuta andare via di casa ed ora è per strada"

"Buonasera a tutti..avrei bisogno del vostro aiuto...mettiamo a disposizione tutte le nostre conoscenze e possibilità per trovare un qualsiasi lavoro ed una sistemazione ad una ragazza venezuelana con una bimba..che purtroppo è dovuta andare via di casa ed ora è per strada, per scappare da un compagno che usava violenza e la minaccia di sfigurarla...Grazie a tutti per l’Attenzione..Ps.lei è disposta a trasferirsi dovunque in Italia". E' l'appello lanciato su Facebook di Carla Caiazzo, la donna sfigurata con il fuoco dal'ex, per la giovane venezuelana in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento