Paura al Campania: venditore ambulante accoltellato

Aggredito da tre uomini scesi da un suv bianco. Si è presentato al pronto soccorso del Loreto Mare

Non è ancora chiara la dinamica dei fatti che ha visto protagonista un venditore ambulante napoletano, aggredito ed accoltellato al centro commerciale Campania di Marcianise. L'uomo si è fatto curare all'ospedale Loreto Mare ed ha raccontato di essere stato prima preso a bastonate e poi accoltellato da tre uomini scesi da un suv di colore bianco. Pregiudicato per resistenza a pubblico ufficiale, il venditore abusivo di calzini non si è rivolto ad un ospedale casertano ma è tornato prima dai suoi parenti che l'hanno portato nel nosocomio di via Marina.

È stato colpito ad una spalla ed aveva alcune contusioni, tutto ritenuto guaribile in 30 giorni. La sua versione è al vaglio della polizia che indaga sul fatto. Al momento non sono ancora stati trovati dei riscontri ma dettagli fondamentali potrebbero essere forniti dalle telecamere di sorveglianza del centro commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento