Vele di Scampia, è il giorno delle assegnazioni degli ultimi 60 alloggi popolari

L'assessore comunale Buonanno: "E' un momento importante per tutta la città"

Inizia oggi la fase conclusiva delle assegnazioni dei 60 alloggi popolari per i nuclei familiari delle Vele, come previsto dalla delibera della Giunta Comunale di Napoli nell'ambito del progetto "Restart Scampia".

Gli assegnatari sono stati convocati presso la sala Pignatiello di Palazzo San Giacomo, dove avverrà l'espletamento delle pratiche burocratiche.

"E' un momento importante per la città tutta, che vede finalmente l'orizzonte della riqualificazione del quartiere Scampia. 40.000 abitanti, il 50% ha meno di 25 anni, un tasso di disoccupazione del 60%, dispersione scolastica elevatissima: da questo contesto camminiamo verso una realtà che va guardata senza i filtri dei luoghi comuni. La non identità lascerà il posto, ne sono certa, al consolidamento del percorso di rinascita e di riscatto già avviato", afferma l'Assessore al Diritto all'Abitare Monica Buonanno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il processo di assegnazione dei 60 alloggi e alcune risistemazioni di nuclei non trasferibili consentirà a breve di iniziare i lavori di cantierizzazione che porteranno all'abbattimento della Vela Verde

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento