Vandali nelle ville sequestrate ai Polverino

Erano state recentemente assegnate ad associazioni per finalità sociali

Nella notte scorsa delle ville confiscate al clan Polverino sono state, a Quarto, oggetto di raid vandalici. Soltanto alcuni giorni fa erano state date in gestione ad associazioni per finalità sociali.

I tecnici del Comune quartese hanno ispezionato gli immobili scoprendo che ignoti avevano provato a forzare la porta di ingresso dal garage ad una delle ville, questo danneggiando un vetro e scardinando una porta.

Nonostante il tentativo di effrazione, non risultano furti.

"È un atto gravissimo – ha commentato il sindaco Antonio Sabino – che abbiamo prontamente denunciato ai carabinieri con cui siamo in costante contatto Saranno le indagini ad accertare quanto accaduto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento