Vandali in azione: colpito il chiosco della storica 'acquaiola' Carmela ai Tribunali

Distrutto l'ingresso in marmo. Gino Sorbillo e il commissario regionale dei Verdi ecologisti, Francesco Emilio Borrelli: "Ad agire forse una baby gang"

L'ingresso in marmo del chiosco di una storica 'acquaiola' di Napoli, l'ultraottantenne Carmela, nella zona dei Tribunali, è stato distrutto da un gesto vandalico.

"Si tratta - denunciano in una nota congiunta il pizzaiolo Gino Sorbillo e il commissario regionale dei Verdi ecologisti, Francesco Emilio Borrelli - di uno storico simbolo di Napoli". A loro giudizio ad agire sarebbe stata probabilmente "una baby gang che da circa un mese si è impossessata della zona dei Tribunali". Sorbillo e Borrelli annunciano un'iniziativa "per realizzare rapidamente il ripristino dell'ingresso". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Agguato davanti al garage di casa, ucciso un uomo a Napoli

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento