Addio a Valentina Ok, la cantante trans napoletana

Turturro la volle in "Passione". Stroncata da un male incurabile. "Ho sentito di essere donna sempre. E non l'ho mai nascosto dall'età di tredici anni. Ho avuto dei genitori splendidi"

"Oggi da un familiare ho saputo della scomparsa di un Amica, vorrei dire tante cose ma non ho parole. Quindi ti saluto con un semplice CIAO AMICA MIA". Così il web ha appreso da Facebook la scomparsa della cantante trans napoletana Valentina Ok, stroncata da un male.

John Turturro l'aveva ingaggiata per un cameo in "Passione": tra i suoi ricordi più cari c'era proprio il red carpet nel 2010 alla Mostra di Venezia.

Come raccontava qualche anno fa Valentina - ai tempi ancora bionda, prima di trasformarsi in una affascinante bruna - in una intervista a Cultura Gay:

Ho iniziato nel 1995 in teatro, con "Gli angeli del Sud" di Eugenio Bennato, con Zurzolo e Sorrentino, e subito dopo ho inciso il primo disco in cui è "Ok", scritta da Enzo D'Agostino, che ebbe un successo enorme.

Sulla sua vita privata:

Ho sentito di essere donna sempre. E non l'ho mai nascosto dall'età di tredici anni. Sono stata fortunata perché ho avuto dei genitori splendidi, ed anche dei fratelli e delle sorelle che mi hanno accettata e voluta bene. Nella famiglia ho sempre trovato appoggio e sostegno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bomba nella notte contro la pizzeria di Gino Sorbillo (VIDEO E FOTO)

  • Politica

    Richiedenti asilo, de Magistris firma direttiva per inserimento anagrafico temporaneo

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro vicino Roma, operaio napoletano muore cadendo da una scala

  • Cronaca

    Castellammare di Stabia, si barrica in casa: "Mi faccio esplodere"

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Terremoto tra Napoli e Pozzuoli: potrebbe essere seguito da nuovi eventi sismici

Torna su
NapoliToday è in caricamento