Lite tra ragazzi: il padre di uno investe l'altro genitore

Un uomo di 40 anni è stato denunciato dai carabinieri. La vittima è stata trasportata alla clinica Villa dei fiori di Acerra

Un uomo di 40 anni di Casalnuovo, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dai carabinieri per lesione personale aggravata e omissione di soccorso. Suo figlio e il figlio minore di un altro commerciante avevano litigato; il primo aveva raccontato tutto al padre - il denunciato - che, uscito dal suo negozio, si è diretto nell'attività del padre dell'altro ragazzino a lamentarsi dell'accaduto chiedendo spiegazioni e scuse.

La discussione si è spostata in strada dove il 40enne è salito sulla sua auto e ha investito l'altro, procurandogli la frattura di tibia e perone per dileguarsi subito dopo senza prestare soccorso. La vittima è stata trasportata alla clinica "Villa dei fiori" di Acerra e ricoverata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Stammo perdenno 'a capa. Ma dove stiamo andando? E dove vogliamo arrivare? Gli animali a volte si comportano diversamente. giulio

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comizio di Casapound, via Ferraris blindata per la manifestazione antifascista (FOTO)

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, i giornali messicani: "La Procura è in contatto con l'Ambasciata"

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli torna al suo posto: battuta la Spal, azzurri in vetta

  • Cultura

    Lutto nel mondo musicale, è morto il napoletano Sergio Della Monica: fu fondatore dei Planet Funk

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio 2018

  • Caterina Balivo scatenata al concerto di Jovanotti: “Caro Lorenzo...”

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

Torna su
NapoliToday è in caricamento