Giallo nella notte: trovato uomo immerso nel sangue in auto

Si tratta di un 42enne già noto alle forze dell'ordine. Aveva subito due coltellate al petto ed al braccio

Un uomo è stato trovato questa notte ferito nella propria auto a Roccarainola. L'uomo era sanguinante quando sono intervenuti gli uomini del 118 per soccorrerlo. È stato trovato in località Sasso, in via De Angelis, ed era già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al clan Di Domenico. Aveva due ferite d'arma bianca sia al petto che ad un braccio. Immediatamente è stato portato all'ospedale di Nola da dove è stato trasferito all'ospedale di Avellino.

Non è chiaro da quanto tempo fosse in auto in quelle condizioni e come sia stato ferito. Ciò che è certo è che avesse già perso molto sangue al momento in cui è stato scoperto. È stato ricoverato in pericolo di vita e la prognosi resta al momento riservata. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Nola e del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento