Universiadi, De Luca: "No al campo rom nella Mostra d'Oltremare"

La replica di de Magistris: "Nessuna battaglia di religione. Se si trovano più navi bene, altrimenti rimane il progetto della Mostra d'Oltremare"

Il Governatore della Campania si schiera apertamente contro il villaggio degli atleti della Mostra d'Oltremare, che dovrebbe essere allestito per coloro che parteciperanno alle Universiadi 2019.

"Siamo nettamente contro la devastazione di Mostra d'Oltremare. Non posso accettare un campo rom nella Mostra". Sono le parole del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

"La Regione investe 170 milioni di euro, se poi altre istituzioni si vogliono sostituire a noi basta che cacciano 170 milioni e decidono tutto. Ieri in cabina di regia abbiamo spiegato che si possono utilizzare le navi da crociera. Se dovessero restare altri duemila atleti troveremo sicuramente 5000 metri quadrati di area asfaltata per fare questo piccolo villaggio", conclude De Luca.

VIDEO

DE MAGISTRIS

"Dopo la riunione di ieri sono soddisfatto. Ho apprezzato gli interventi del Governo. Non ci sono problemi insormontabili. C'è proposta del commissario e della Fisu del villaggio. De Luca ha detto che è proponibile solo il villaggio, per noi nessuna battaglia di religione. Basta trovare obiettivo di comune interesse. Se si trovano più navi bene, altrimenti rimane il progetto della Mostra d'Oltremare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento