Omicidio Imma Villani: aveva denunciato il marito

La denuncia era per maltrattamenti e aveva già lasciato la sua abitazione ed era andata a vivere con il padre e con la figlia di nove anni

Aveva denunciato il marito per maltrattamenti qualche giorno fa. È questo il primo dettaglio che emerge sulla relazione tra Imma Villani e il possibile autore del femminicidio. Tra i due c'erano numerosi problemi che li stavano portando ad una dolorosa separazione.

La donna era già andata a vivere a casa del padre portando con sé la bimba di nove anni. Terzigno viene in questo momento battuta a tappeto dagli investigatori che stanno anche controllando i nastri delle videocamere di sorveglianza della zona. La scuola, all'esterno della quale è avvenuto l'assassinio, è stata chiusa e tutti i bambini sono stati fatti uscire da un'entrata secondaria.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento