Turisti russi scippati: "Grazie di cuore ai napoletani. Avete un cuore immenso"

Lettera aperta di Svetlana, che ringrazia i napoletani per la vicinanza manifestata dopo lo scippo

Turisti scippati a Napoli (Foto NapoliToday)

Vacanza a Napoli rovinata per una famiglia russa, scippata pochi minuti dopo il proprio arrivo in città, in piazza Garibaldi. All'interno della borsa portata via dai malviventi, denaro, telefonini, passaporti e i biglietti aerei che dovevano riportare la famiglia, composta da Svetlana, dal padre, dalla madre e dal loro cagnolino, a San Pietroburgo.

NapoliToday aveva raccolto l'appello di Svetlana Tokarevskikh, che chiedeva almeno la restituzione dei documenti e dei biglietti aerei agli scippatori. Terminata la vacanza, la donna, residente a San Pietroburgo, ci ha ricontattati per pubblicare una lettera aperta diretta a tutti i napoletani, che hanno teso una mano per aiutare la sua famiglia dopo l'avvilente disavventura.

LETTERA APERTA

"Sono venuta a Napoli con la mia famiglia per festeggiare Il Capodanno nuovo e per conoscere meglio l’arte italiana. Dopo cinque minuti dal nostro arrivo, qualcuno ha rubato la nostra borsa con documenti e tutti soldi. Non sapevo cosa fare, ma, per fortuna, Napoli è una città non solo molto bella, ma anche abitata da persone buone, belle e gentili, con un grande cuore. Dopo l'articolo pubblicato su NapoliToday.it, in tanti ci hanno scritto offrendoci il loro aiuto. Grazie mille a tutti! Abbiamo festeggiato un bel Capodanno, visitato la cappella Sansevero, la costiera Amalfitana e abbiamo visto i capolavori del grande Caravaggio. Ora siamo tornati in Russia, ma non dimenticheremo mai la vostra grande cortesia", scrive Svetlana.

turisti russi scippati-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini, dopo l'incontro con Sorbillo la visita ad Afragola

  • Politica

    Stadio Collana, l'assessore Borriello: "Va evitato un 'Mario Argento due'"

  • Cronaca

    Dramma alle poste, muore durante il servizio: sarebbe andato a breve in pensione

  • Cronaca

    Riapre il Virgiliano: il parco era chiuso dalla bufera di fine ottobre

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento