Centro storico, rapinatori seminano il panico tra i turisti

Una vera e propria escalation di scippi. Colpi in una traversa di via Carbonara, nella zona dei Quartieri, a Forcella e in via Acton

via Carbonara

Si organizzano in gruppi, salgono sugli scooter e seminano il panico nel centro storico. Nel mirino, i turisti con orologi da migliaia di euro.

L'ultimo colpo è avvenuto martedì in una traversa di via Carbonara: un turista inglese è stato aggredito mentre passeggiava con la moglie. Il 65enne è stato assalito da due ragazzi in scooter per un prezioso Rolex che aveva al polso. I malviventi lo hanno strattonato e la 62enne ha cercato di difenderlo. La donna è poi caduta, mentre i centauri sono riusciti a fuggire con il bottino. I passanti hanno prestato le prime cure e la coppia è stata accompagnata all'ospedale Loreto Mare.

Una vera e propria escalation di scippi. Basti pensare che sabato pomeriggio una turista olandese è stata assalita nella zona dei Quartieri Spagnoli. I centauri le hanno strappato un Rolex e sono fuggiti verso il Corso Vittorio Emanuele. Domenica, altre due aggressioni: una in vico Zuroli a Forcella, l'altra in via Acton.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento