Tumore al fegato, al Pascale al via la sperimentazione di un nuovo farmaco

L'epatocarcinoma, il cancro al fegato, ha registrato solo nello scorso anno 13mila nuovi casi in Italia. La sperimentazione di un innovativo farmaco dà buone speranze

All'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, provincia di Verona, è stata avviata per la prima volta sull'uomo la sperimentazione di un farmaco innovativo contro il tumore al fegato. Si tratta del vaccino IMA970A, un farmaco specifico contro l'epatocarcinoma che ha lo scopo di indurre una risposta immunitaria che può ritardare la ricomparsa del cancro o favorire la regressione. L'epatocarcinoma è il tumore maligno più frequente del fegato che lo scorso anno ha registrato in Italia 13 mila nuovi casi. Partecipano allo studio clinico diversi centri in tutta Europa, compreso l'Istituto Nazionale Tumori 'Pascale' di Napoli. 

La sperimentazione è riservata ai pazienti con epatocarcinoma in fase iniziale.  La notizia è riportata dall'Ansa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento