Tullio De Piscopo: "Ho avuto un tumore"

"Ero con mia moglie Giusy il giorno della diagnosi: tumore maligno dei più brutti e dei più rari. Soltanto Pino Daniele sapeva di quel male, non lo rivelai a nessuno"

De Piscopo

Tullio De Piscopo ha rivelato in una intervista rilasciata a Valentino di Repubblica Napoli alcuni aneddoti sul suo passato.

PORTA CAPUANA - "Sono cresciuto a Porta Capuana dormendo in un letto ai piedi di mio fratello Antonio e sentivo mia madre Giuseppina e mio padre Peppe tormentarsi per il pigione da pagare, gli aumenti delle spese. Non avevamo nemmeno la doccia a casa: andavo a farmela il sabato alle docce comunali del Ponte di Casanova".

PINO DANIELE - "Di Pino ero innamorato, gli accarezzavo i capelli, lo coccolavo. Quando è morto a gennaio io ero perso, non riuscivo più a sentire musica. Pino era capace di esaltare al massimo ogni nostra possibilità artistica. Mi ricordo che nel 1982, nel tour del disco "Bella 'mbriana", presentando la band diceva: voce e chitarra Tullio De Piscopo; batteria Pino Daniele. Perché noi due, ritmicamente, eravamo una cosa sola".

MILANO - "Me ne andai perché a Napoli si facevano soltanto matrimoni. Li ho fatti pure, così come ho inciso con Sergio Bruni "È mezzanotte". Ho suonato nelle balere. Però inseguivo il jazz".

CANCRO - "Tre anni fa mi dettero sei mesi di vita per un cancro al fegato. Ero con mia moglie Giusy il giorno della diagnosi: tumore maligno dei più brutti e dei più rari. Decisi di andare in Svizzera per preparami a morire con l'eutanasia. Non volevo cure. Dopo, capii di non essere pronto. Soltanto Pino Daniele sapeva di quel male, non lo rivelai a nessuno. Quando venne in ospedale piangemmo insieme ma gli dissi che avrei accecato il mio cancro. L'ho fatto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

Torna su
NapoliToday è in caricamento