"Datemi tremila euro, vi faccio assumere": la truffa di un impiegato dell'Università

L'uomo, 40 anni, è stato iscritto nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. Avrebbe intascato da 40 persone soldi con la promessa di un'assunzione nella Federico II

Un ex impiegato della Federico II è stato rinviato a giudizio dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di truffa nell'ambito di un'inchiesta sulla vendita di posti di lavoro come impiegati nella segreteria dell'ateneo napoletano. La notizia è riportata da AdnKronos. L'uomo - 40 anni - avrebbe intascato tremila euro per ogni persona che chiedeva di partecipare a un corso interno che, una volta superato - grazie al truffatore - avrebbe dato il via libera all'assunzione, che però non è mai arrivata. 

L'uomo si sarebbe anche servito della casella mail di un docente ignaro di tutto. Sono circa quaranta le vittime della truffa, e molte non avevano denunciato la vicenda. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sull'A1, due i morti: una delle vittime è napoletana

  • Politica

    Europee 2019, Meloni: "Napoli non è solo Gomorra. Saviano ha sputtanato la città e se ne è andato"

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Meteo

    Allerta Meteo della Protezione Civile: temporali, vento forte e fulmini su tutta la Campania

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • SuperEnalotto, doppia vincita in provincia di Napoli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Bere acqua e limone appena svegli fa davvero bene o è un falso mito?

Torna su
NapoliToday è in caricamento