Avvicinano l'auto di un 90enne e tentano la truffa del gessetto: denunciati

La truffa ai danni dell'anziano sventata dall'arrivo dei Carabinieri

Nel corso del servizio straordinario di controllo del territorio dei Carabinieri della compagnia Vomero supportati da quelli del reggimento “Campania”, nell'ambito del protocollo di controlli cosiddetto “Piano Napoli”, sono stati denunciati un 33enne e un 24enne di Afragola per tentata truffa.

I due hanno affiancato l'auto di un 90enne, simulando con un gessetto e della vernice bianca il danno causato da un tamponamento.

Il 33enne ed il 24enne hanno provato a farsi consegnare dall'anziano del denaro quale risarcimento del danno, ma non sono riusciti a concludere la "transazione" a causa dell'arrivo di una pattuglia dei Carabinieri.

Inutile il tentativo di fuga: i due sono stati bloccati dai militari dell'Arma, identificati e poi denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento