Truffa della "cravatta": anziano consegna 150 euro al truffatore

Fermato dai carabinieri, grazie ad un'auto di colore blu

I carabinieri di Sorrento hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata un 46enne napoletano già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si è avvicinato ad un 65enne, raggirandolo, facendogli credere di conoscersi da tanto tempo, si è fatto consegnare la somma di 150 euro in cambio di 7 cravatte, rivelatesi di scarsa qualità, per poi allontanarsi a bordo di un fuoristrada di colore blu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’anziano – resosi conto di non aver mai conosciuto in passato quell’uomo – ha capito di essere stato truffato ed è andato in caserma per chiedere aiuto ai carabinieri. I militari si sono messi alla ricerca del truffatore che è stato fermato mentre era alla guida della sua auto nelle strade di Sorrento. Il 46enne è stato denunciato mentre l’auto sequestrata. Il denaro è stato restituito alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento