Cadavere ritrovato sui binari: mistero sulla linea Napoli-Salerno

Un corpo è stato ritrovato tra Portici e Pietrarsa. Ignote le cause del decesso. Traffico ferroviario in tilt

Il cadavere di una donna, di cui non sono ancora note le generalità, è stato ritrovato lungo la linea ferroviaria Napoli-Salerno. Il corpo della defunta è stato scoperto nel tratto che va da Pietrarsa a Portici. Non sono ancora chiare le cause del decesso su cui stanno indagando le forze dell'ordine e la magistratura. Proprio i rilievi del caso hanno causato il blocco della circolazione dei treni per circa due ore lungo il tratto interessato.

I treni provenienti da entrambi le direzioni sono stati bloccati nelle stazioni di Torre Annunziata centrale e Napoli San Giovanni-Barra. I passeggeri sono stati trasportati con l'ausilio di autobus sostitutivi. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 9 e la circolazione è andata avanti a singhiozzo fino alle 11 e 20 quando i treni hanno ripreso le corse nelle zone interessate dal blocco. I treni regionali rimasti coinvolti nel blocco hanno subito dei ritardi di circa 30 minuti, oltre che cancellazioni e limitazioni di percorso.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento