Lavori sulla Napoli-Salerno non segnalati: traffico in tilt e proteste

"Ci hanno fatti immettere in autostrada senza dirci nulla e senza segnalare previamente il disagio, con il rischio che potessimo innescare una serie di tamponamenti a catena, a causa della mancata segnalazione", denuncia Andrea a NapoliToday

Autostrada avori Napoli-Salerno (Foto N.Clemente)

Automobilisti inferociti e incolonnamenti pericolosi, ieri sera intorno alle 22. 30 sull’autostrada A3 Napoli- Salerno all’altezza dello svincolo Ponticelli-San Giorgio a Cremano, per la presenza non segnalata di lavori di manutenzione stradale.

“Ci hanno fatti immettere in autostrada senza dirci nulla e senza segnalare previamente il disagio, con il rischio che potessimo innescare una serie di tamponamenti a catena, a causa della mancata segnalazione”, denuncia Andrea a NapoliToday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo stufi di questi continui disservizi-rincara Giovanna- per lavoro sono costretta a percorrere la Napoli Salerno ogni sera e ci sono svincoli chiusi in continuazione, con deviazioni obbligate all'interno dei paesi vesuviani. Ma quando finiranno questi lavori? Perché nessuno ci dice nulla?”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento