San Gennaro: in Curia la torta gigante in onore del patrono

Realizzata dal pasticciere Antonio Cafiero, l'enorme dolce ha ottenuto il consenso e i complimenti del cardinale Crescenzio Sepe

La torta di Antonio Cafiero

Nella tarda mattina di oggi, in occasione della celebrazione di San Gennaro, negli spazi della Curia partenopea è stata portata un'enorme “torta della devozione” caratterizzata dal mezzobusto del patrono della città.

Modellato in pasta di zucchero, costellato da delizie e cup cake al limone - con mitrie, i copricapo dei vescovi, in miniatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A firmare la gustosa opera d’arte, che ha ottenuto il consenso e i complimenti del cardinale Crescenzio Sepe, il pasticciere sorrentino Antonio Cafiero, grande devoto di San Gennaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento