Torre del Greco, 45enne aggredisce la moglie anche mentre la soccorrono

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto dai Carabinieri. La figlia 15enne, intervenuta per proteggere la madre, si è procurata un taglio

I Carabinieri della aliquota Radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato in flagranza un 45enne di via San Giuseppe alle Paludi già noto alle forze dell'ordine, in atto agli arresti domiciliari. Al culmine di una lite scoppiata per futili motivi aveva aggredito in casa la compagna coetanea, proseguendo anche all’esterno all’arrivo del 118. 

Alla donna sono stati diagnosticati traumi guaribili in due giorni. La figlia 15enne, intervenuta per difendere la madre, si è invece procurata un taglio con il vetro di una porta giudicato guaribile in cinque giorni. Nei locali della caserma l’uomo ha accennato a opporre resistenza agli operanti ma è stato prontamente bloccato. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento