Torre del Greco, 45enne aggredisce la moglie anche mentre la soccorrono

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto dai Carabinieri. La figlia 15enne, intervenuta per proteggere la madre, si è procurata un taglio

I Carabinieri della aliquota Radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato in flagranza un 45enne di via San Giuseppe alle Paludi già noto alle forze dell'ordine, in atto agli arresti domiciliari. Al culmine di una lite scoppiata per futili motivi aveva aggredito in casa la compagna coetanea, proseguendo anche all’esterno all’arrivo del 118. 

Alla donna sono stati diagnosticati traumi guaribili in due giorni. La figlia 15enne, intervenuta per difendere la madre, si è invece procurata un taglio con il vetro di una porta giudicato guaribile in cinque giorni. Nei locali della caserma l’uomo ha accennato a opporre resistenza agli operanti ma è stato prontamente bloccato. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento