Torre Del Greco, sequestrati 9000 botti di Capodanno

Erano in casa di un insospettabile, in pieno centro. I Carabinieri hanno arrestato un 24enne operaio. Sequestrati 12 'rendini' e 120 chili di artifici pirotecnici

(foto Carabinieri Torre Del Greco)

I Carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo hanno tratto in arresto in flagranza di reato un operaio 24enne del luogo, incensurato. Nel corso dei servizi predisposti per contrastare fabbricazione e commercializzazione dei botti di fine anno, il giovane è stato trovato in possesso di 12 'rendini' (ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale) e di 120 chili di artifici pirotecnici di quarta e quinta categoria.

Nella sua abitazione, in pieno centro abitato, c’erano anche 3 chili di polvere da sparo e materiale per la fabbricazione di altro materiale esplosivo.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento