Follia in piazza Mercato, assembrati in centinaia: è un torneo di calcetto

Una competizione con tanto di cerimonia inaugurale e due partite disputate è stata inaugurata in zona

Foto da Instagram

La Repubblica autonoma di Piazza Mercato. Devono aver dichiarato una temporanea indipendenza ieri nella zona, quando centinaia e centinaia di persone si sono assembrate per assistere e partecipare ad un torneo di calcetto.

Emulando probabilmente il ritorno del calcio vero – che però è sottoposto a delle regole ferree e soprattutto autorizzato, al contrario di questo tipo di situazioni ancora sotto "lockdown" da emergenza sanitaria Covid – gli organizzatori hanno messo in piedi un torneo con tutti i crismi: sponsor, presentatori, madrine, fuochi d'artificio, musica neomelodica, fotografi, cameraman, tifo da stadio. Pare anche che alcuni ex calciatori del Napoli abbiano inviato messaggi di saluto ai partecipanti. Una benedizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le partite clandestine sono iniziate alle 21, se ne sono disputate due senza che nessuno abbia chiamato o che siano comunque intervenute le forze dell'ordine, pure recentemente piuttosto impegnate nel centro cittadino. E si continuerà: pare siano iscritte al torneo 12 squadre, divise in due gironi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Addio ad un pezzo di storia di Napoli, chiude la Gelateria "La Scimmia": era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento