Vomero, topi allo stadio Collana: "Una vergogna"

Il consigliere regionale Borrelli commenta: "Chiediamo che l'Asl faccia controlli rapidi e si proceda alla disinfestazione"

(foto da facebook - Francesco Emilio Borrelli)

“Abbiamo sollecitato nei mesi scorsi l’avvio del recupero di un simbolo del Vomero, una delle zone più importanti della città di Napoli, come lo Stadio Collana, abbiamo aspettato chiarimenti sui tempi dei lavori, ad oggi non è ancora chiara la situazione col procrastinarsi delle operazioni di consegna ma si delinea bene, invece, cosa provoca l’attesa” a commentare la vicenda il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, il consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini e il consigliere della municipalità del Vomero, Rino Nasti sulla presenza di topi che dallo stadio Collana girano lungo le strade nel circondario, così come quanto pervenuto da diverse segnalazioni in mattinata.

44237379_1169650153188874_3535339988252098560_n-2

“Quando si parla di lavori di questa portata, spesso viene sottovalutato un punto fondamentale: lo stato nel quale versa la struttura nell’attesa che venga avviato il recupero. Chiediamo che l’ASL provveda rapidamente ad effettuare controlli sul luogo e che si proceda con la derattizzazione dell’intera zona. E che questa vicenda funga da monito alla Regione per velocizzare le operazioni di consegna alla Giano, negando quanto si è sempre temuto ovvero che diventi l’ennesima struttura persa nei tempi della burocrazia. La società che si è tanto battuta per ottenere lo Stadio, e che adesso invece sta tergiversando da mesi per prenderlo in consegna, ha anche perso i finanziamenti per le Universiadi".  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio: incendiati cassonetti a Salvator Rosa (GALLERY)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Gino Sorbillo, appello contro la camorra: "Lo Stato c'è, restiamo uniti e denunciamo"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento