Topi in aula, chiude l'asilo nido di Sant'Antimo. "Gestione approssimativa"

Un urgente intervento igienico-sanitario ha costretto il Comune a chiudere la struttura. Il consigliere Chiariello: "Era una situazione prevedibile, bastava effettuare la derattizzazione"

L'asilo nido comunale di Sant'Antimo è rimasto chiuso questa mattina per un "intervento igienico-sanitario urgente". A quanto pare negli ultimi giorni nella struttura sono stati avvistati diversi topi. "Sono andato sul posto e ho riscontrato una gestione del problema approssimativa", scrive il consigliere comunale Corrado Chiariello. "Quando è stata fatta l’ultima derattizzazione, l’ultima disinfestazione dell’asilo comunale? Dobbiamo chiedercelo perché ho l’impressione, fondata, che questa vicenda dei topi all’asilo comunale, che con un po’ di sana programmazione degli interventi si poteva evitare benissimo, altro non sia che l’ennesimo episodio della saga dei dilettanti allo sbaraglio". 

Nello stesso asilo si è registrato il problema di paventati licenziamenti delle educatrici: "I genitori dei bambini hanno dunque ragione da vendere ad andare su tutte le furie: prima per la storia dei licenziamenti delle educatrici ora con la pessima gestione, da principianti, di un problema che andava risolto a monte", conclude Chiariello. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento