Tiziano Ferro a de Magistris: "Serve un palazzetto a Napoli"

Il cantante intervistato da Giuliana Galasso su Radio Crc: "Mi mancano i miei concerti al Palapartenope, è una bella struttura ma un po' piccolina. Facciamo una petizione"

Tiziano Ferro © Tm NewsInfophoto

Tiziano Ferro si rivolge a sorpresa "al vostro fantastico sindaco de Magistris che mi sembra una persona molto intelligente. Bisogna costruire un palazzetto in condizione di ospitare la musica dal vivo. Ma cavolo! Napoli è la città della musica, ci vuole un palazzetto grande. Se volete io mi espongo per primo, facciamo una petizione".

Attraverso Radio Crc, il cantante ha lanciato dunque un appello al sindaco napoletano per la realizzazione di uno spazio dedicato alla musica.

"Mi mancano - ha detto Ferro nel corso della rubrica 'Fatti mandare dalla radio' intervistato da Giuliana Galasso - i miei concerti al Palapartenope: è una bella struttura, ma un po' piccolina. Vogliamo una grande arena a Napoli. Ne abbiamo bisogno".

Il tour di Tiziano Ferro prevede intanto tre appuntamenti in Campania: il 15 aprile ad Eboli, il 21 ed il 22 aprile a Caserta. (Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento