Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'Ospedale del Mare il primo ospedale da campo anti Covid: l'arrivo dei tir con i moduli

 

Ieri sera l'arrivo di 57 camion partiti da Padova che trasportavano i moduli prefabbricati che comporranno il primo ospedale da campo realizzato in Campania per aumentare i posti letto di terapia intensiva dedicati ai pazienti Covid. Sorgerà di fianco all'Ospedale del Mare, dove sono già in corso i lavori. I tir giunti ieri in città contenevano due dei tre moduli previsti, da 24 posti letto ciascuno, per un totale di 48.

Entro questa settimana dovrebbero diventare attivi i primi 24 moduli, che diventerano poi 48 il 15 aprile, secondo il cronoprogramma. All'ingresso dell'ospedale da campo ci sarà uno spazio per la camera calda, un tunnel per l'ingresso dell'ambulanza e le aree pedonali, evidenziate con colori differenti. 

Ospedale anti Covid

I lavori nell'area vicina al parcheggio dell'ospedale del Mare di Ponticelli dove sorgerà il centro Covid sono iniziati 15 giorni fa. "Abbiamo fatto un miracolo, anticipando il cronoprogramma", sottolinea il direttore dei lavori. E' previsto per il 20 aprile l'arrivo di altri camion, con l'ultimo modulo da 24 posti, per un totale complessivo di 72 posti letto di terapia intensiva utili ad ospitare i pazienti Covid. La struttura costa 7,7 milioni di euro, l'importo della gara comprensivo del ribasso presentato dalla ditta vincitrice, la Manufacturing Engineering Development MED di Padova che si occupa proprio di moduli prefabbricati in sanità. "Questi moduli - dice il direttore dei lavori - saranno attivi per tutto il periodo dell'emergenza ma stiamo ragionando sui futuri usi delle strutture. Pensiamo che una parte sarà utilizzata come una centrale 118, mentre un modulo potrebbe essere usato come asilo nido aziendale". Nell'ambito del piano della Regione Campania per far fronte all'emergenza Covid-19 sono previsti altri due ospedali prefabbricati per la terapia intensiva a Salerno e a Caserta. 

De Luca in visita

Lavori no-stop per l'allestimento del Covid center. Stamane il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha visitato il cantiere, accompagnato dal direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, che per tutta la notte ha seguito le operazioni. "Andiamo avanti e rimaniamo concentrati", è l'invito che De Luca ha rivolto ai tecnici e alle maestranze.

AGGIORNAMENTI ORE 12.20

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento