Tifosi olandesi arrestati: momenti di follia in via dei Fiorentini

Lanci di pietre da una finestra poi calci e pugni ai poliziotti: una vera e propria furia di violenza per i tre giovanissimi supporters del Feyenoord

Sono stati veri e propri momenti di follia quelli dei tre tifosi del Feyenoord arrestati nel centro di Napoli dalla Polizia.

La volante del commissariato Decumani era giunta in via dei Fiorentini,dove era stata segnatala la presenza di persone moleste che infastidivano i passanti. Giunti all’altezza dello stabile segnalato, i poliziotti hanno visto tre giovani che, da un terrazzo del terzo piano, alla vista della volante, cominciavano a lanciare un vaso contenente pietre, sassi e una pianta in plastica.

Dopo aver abbandonato il terrazzo, i tre sono usciti dal palazzo, trovando però i poliziotti e iniziando a sferrare calci e pugni allo scopo di evitare l’identificazione. La loro furia di violenza era tale che sono riusciti a svincolarsi e a scappare lungo via Fiorentini, inseguiti a piedi dagli agenti.

Altre pattuglie hanno poi raggiunto il posto e, dopo un breve inseguimento per  le traverse limitrofe, gli olandesi sono stati bloccati in via Medina da una pattuglia moto-montata della Squadra Mobile Sezione Falchi.

Anche all’atto del loro fermo, i tre cittadini olandesi, nonostante la presenza di altre pattuglie, hanno continuato a sferrare calci e pugni, prima di essere bloccati e condotti presso il Commissariato Decumani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento