Sant'Antimo, trovate oltre 300 tessere elettorali in una casa: tre arresti

In ognuna di queste tessere era inserito un facsimile della scheda di voto con l'indicazione dei candidati da scegliere

Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri a Sant'Antimo, dove si stanno svolgendo le elezioni comunali.

Nella casa dove si trovavano i tre, i militari dell'Arma hanno fatto irruzione trovando 321 tessere elettorali, in ognuna delle quali era inserito un facsimile della scheda di voto con l'indicazione dei candidati da scegliere.

I tre arrestati sono il proprietario dell'abitazione, incensurato, e altre due persone che erano con lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su disposizione della Procura, i Carabinieri stanno restituendo tutte le tessere elettorali ai titolari, per consentire il regolare esercizio del voto. A loro sarà richiesto anche per quale motivo la tessera fosse stata consegnata ad altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento