Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Scossa di magnitudo 2.9 con epicentro a Pozzuoli

Una scossa di terremoto è stata avvertita nella notte dai cittadini napoletani. Intorno alle 3, dell'8 aprile 2020, in centinaia sono state svegliate dal sisma che ha allarmato la popolazione nonostante fosse notte fonda. Le segnalazioni sono arrivate in particolare dall'area collinare della città partenopea e dall'area flegrea. L'epicentro è stato calcolato a cinque chilometri da Pozzuoli e la magnitudo è stata di 2.9.  

Il sisma è stato avvertito distintamente nell'area flegrea e sono centinaia i messaggi d'allarme lanciati sui social nonostante l'ora tarda. A preoccupare i cittadini è l'attività dei Campi Flegrei e a giudicare da dove è stata avvertita la scossa non è da escludere un loro coinvolgimento. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In aggiornamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Coronavirus, il bollettino della Regione: 4 nuovi casi in Campania

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento