Previsto terremoto oggi, panico a Napoli e provincia ma è una bufala

Panico a Napoli e nel vesuviano per la previsione di una scossa di terremoto per oggi. Supermercati presi d'assalto e scuole vuote. Giuliani smentisce il suo coinvolgimento nella previsione

L'imminente arrivo di una fantomatica scossa di terremoto ha dato vita a fenomeni di psicosi a Napoli e nel vesuviano. Tutto è partito dal web. La bufala, così come è stato accertato essere, nasce da un passaparola che ha preso vita, molto probabilmente, da un video postato su youtube e attribuito a Giampaolo Giuliani, (il fisico che aveva previsto il terremoto a L'Aquila) in cui si preannuncia una scossa di terremoto per oggi.

Detto fatto: scuole vuote, supermercati presi d'assalto già dai giorni scorsi per fare provviste e valige pronte per lasciare le case.

Fortunatamente però, la scossa non c'è stata, anche perché non era mai stata predetta da Giuliani che smentisce ogni cosa: "Smentisco di aver fatto qualsiasi previsione" dichiara il fisico.

Ma il fenomeno era già in movimento, ripreso da social network come Facebook e altri forum in Rete: e così l'Osservatorio Vesuviano è stato subissato di telefonate, tanto da essere costretto a mettere sul proprio sito internet una smentita. "Circolano voci allarmistiche, in particolare per la giornata di oggi ma queste voci - sottolineano all'Osservatorio - non trovano nessun riscontro nei dati geofisici e geochimici di monitoraggio. I dati infatti non evidenziano alcuna variazione significativa dell'attività del Vesuvio". L'Osservatorio fa rilevare che "questa attività dal punto di vista sismologico è rappresentata da alcune centinaia di piccoli terremoti per anno, raramente avvertiti dalla popolazione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il panico terremoto, c'è stato anche l'allarme eruzione Vesuvio e Ischia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento