Terremoto ad Ischia, palazzine distrutte a Casamicciola: si scava tra le macerie alla ricerca dei dispersi

Potrebbero esserci vittime nei crolli

erremoto Ischia, crolli Casamicciola (Foto Tommasone)

Casamicciola è stata una delle zone più colpite dal terremoto di magnitudo 3.6 (epicentro punta Imperatore).

In piazza Maio a Casamicciola una palazzina abitata è crollata per gli effetti della scossa di terremoto. La chiesa del Purgatorio è andata distrutta, numerosi alberghi sono isolati. Si scava nelle macerie alla ricerca dei dispersi. Al momento si parla di feriti, ma non è esclusa la possibilità che ci possano essere morti. Una strada in località Maio ha subito grossi danni e alcune vetture sono rimaste bloccate, essendo impossibilitate a proseguire la propria corsa.

Crollati muri in alcune ville di Lacco Ameno. Molte persone si stanno riversando in strada impaurite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto carabinieri, polizia e vigili del Fuoco. Requisito un traghetto da Napoli per portare aiuti e soccorsi alla popolazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento