Studente universitario tenta il suicidio: salvato da un carabiniere

Ha tentato di lanciarsi dal balcone di casa

Uno studente universitario 30enne di Pompei in piena notte ha tentato di togliersi la vita lanciandosi dal balcone dell’abitazione in cui vive al 5° piano di un condominio.

Il padre, accortosi di quanto stava accadendo, ha subito tentato di dissuaderlo e di bloccarlo. E' intervenuto anche un vicino, svegliato dalle voci dei due, ma a nulla sono valsi gli sforzi perché il ragazzo continuava a sporgersi pericolosamente dal balcone. Nel frattempo i parenti del ragazzo e i vicini hanno fatto chiamare il 112 per chiedere l’aiuto di una pattuglia dell’arma.

Nell’appartamento, nel giro di pochi minuti, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Pompei. Corsi su per le scale ed entrati in casa, hanno parlato con il 30enne per tentare di tranquillizzarlo, ma l’uomo all’improvviso si è sporto ancora di più oltre la ringhiera del balcone. A quel punto un carabiniere lo ha afferrato per un braccio e lo ha tratto in salvo. Il 30enne ha anche morso e spintonato il militare che è stato medicato in ospedale e ne avrà per 15 giorni poiché ha battuto la testa cadendo. Anche il 30enne è stato trasportato in ospedale e resta ricoverato.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento