Segue sui social la fidanzata di un amico: 35enne tenta di uccidere 30enne

L'accusa per l'uomo è di tentato omicidio

Un 35enne di Grumo Nevano è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio e porto e detenzione illegali di arma da fuoco. L'uomo avrebbe tentato di uccidere un 30enne di Casandrino. All’origine del gesto la richiesta del 35enne di “seguire” su un noto social la fidanzata di un amico del 30enne.

L’8 agosto i due discutono e il 35enne va a casa della vittima, spara, come affermano testimoni e fugge. Dopo qualche ora al 112 arriva la segnalazione di colpi di pistola proprio nel cortile del palazzo in cui vive il 35enne. Come ricostruito dai militari anche grazie a telecamere e testimoni, il 30enne, evaso dai domiciliari, si era fatto accompagnare da un amico in scooter a casa del 35enne per replicare al gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo qualche minuto però era fuggito perchè il 35enne gli aveva di nuovo esploso dei colpi contro, verosimilmente ad altezza d’uomo, anche se non raggiungendolo. Il 30enne è stato denunciato per evasione mentre il 35enne, presentatosi spontaneamente dai carabinieri, è stato sottoposto a fermo e condotto a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento