Segue sui social la fidanzata di un amico: 35enne tenta di uccidere 30enne

L'accusa per l'uomo è di tentato omicidio

Un 35enne di Grumo Nevano è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio e porto e detenzione illegali di arma da fuoco. L'uomo avrebbe tentato di uccidere un 30enne di Casandrino. All’origine del gesto la richiesta del 35enne di “seguire” su un noto social la fidanzata di un amico del 30enne.

L’8 agosto i due discutono e il 35enne va a casa della vittima, spara, come affermano testimoni e fugge. Dopo qualche ora al 112 arriva la segnalazione di colpi di pistola proprio nel cortile del palazzo in cui vive il 35enne. Come ricostruito dai militari anche grazie a telecamere e testimoni, il 30enne, evaso dai domiciliari, si era fatto accompagnare da un amico in scooter a casa del 35enne per replicare al gesto.

Dopo qualche minuto però era fuggito perchè il 35enne gli aveva di nuovo esploso dei colpi contro, verosimilmente ad altezza d’uomo, anche se non raggiungendolo. Il 30enne è stato denunciato per evasione mentre il 35enne, presentatosi spontaneamente dai carabinieri, è stato sottoposto a fermo e condotto a Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento