Tentato omicidio, ferisce un uomo con una cesoia: arrestato 52enne

Il 52enne napoletano aveva tentato di occultare la cesoia, ma è stato arrestato dai carabinieri ad Ischia

Stanotte gli agenti del Commissariato di Ischia hanno proceduto all’arresto di un 52enne napoletano, già noto alla polizia, perché responsabile del reato di tentato omicidio.

I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Battistessa, allertati dalla Centrale operativa, a causa di un presunto accoltellamento. Appena giunti sul posto, gli agenti hanno immediatamente soccorso la vittima ancora sanguinante chiamando immediatamente il 118 e contestualmente hanno notato il 52enne che tentava di occultare qualcosa dietro un portone sulla strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto hanno inseguito e bloccato l’uomo. Successivamente hanno accertato che il 52enne aveva nascosto una cesoia da giardinaggio ancora sporca di sangue. Il 52enne, nonostante la presenza della polizia, minacciava ancora verbalmente la vittima. I poliziotti, con non poca difficoltà, lo hanno arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento