Agguato a imprenditore navale, in manette due napoletani

La sera del 19 aprile, in un cantiere navale di Baia, il 47enne titolare fu preso di mira dal vecchio gestore e da un commerciante. L'uomo si salvò dai colpi d'arma da fuoco nascondendosi dietro un cancello

La sera del 19 aprile, in un cantiere navale a Baia, è scoppiata una violenta lite tra 3 uomini: l’ex gestore del cantiere, il 47enne che lo ha rilevato e il titolare di un negozio di articoli per la nautica che si trova nei pressi del porto. L’ex gestore e il commerciante andarono lì in auto e durante la discussione spararono contro il 47enne diversi colpi d’arma da fuoco, senza colpirlo perché la vittima si riparò dietro il cancello di ingresso al cantiere navale.

Poi fuggirono con un’auto grigia facendo perdere le loro tracce. Sul posto intervennero i carabinieri della compagnia di Pozzuoli e della sezione rilievi del nucleo investigativo che rinvennero sull’asfalto 4 bossoli di cartucce per pistola semiautomatica. Dopo ventiquattr’ore di ricerche i carabinieri hanno identificato e sottoposto a fermo d'indiziato di delitto nonché detenzione e porto illegali di armi coloro che sono ritenuti i responsabili del tentato omicidio: sono un 61enne di Giugliano, P.C., e un 50enne di Monte di Procida, N.L.L. 

Sono stati immortalati da telecamere private e riconosciuti sia dai militari che dalla vittima. I carabinieri li hanno rintracciati nei pressi delle loro abitazioni dopo ore di assenza da qualsiasi luogo in cui avrebbero potuto essere stanati. Ad un familiare del 50enne è stata anche sequestrata l’auto utilizzata per raggiungere il luogo del delitto. I due fermati al termine delle formalità sono stati associati al carcere di Poggioreale e, dopo la convalida del fermo da parte del gip di Napoli, per il 50enne è stata disposta la permanenza in carcere mentre per il 61enne l’obbligo di dimora fuori dalla regione Campania e l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria del luogo in cui ha eletto il nuovo domicilio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Napoli calano i reati del 7%. Ridotti di un terzo gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento