Paura nel parco, si aggrappa alla ringhiera per togliersi la vita: salvato

Quarant'anni, minacciava di lanciarsi nel vuoto. Sono stati i vicini di casa ad intervenire giusto in tempo per fargli salva la vita

Paura nella serata di ieri a Villaricca, dove un uomo di circa 40 anni è stato salvato in extremis da un tentativo di suicidio. L'episodio è avvenuto nel parco Sant’Aniello, sulla Circumvallazione Esterna.

I vicini del 40enne lo hanno notato mentre si aggrappava alla ringhiera del balcone di casa, minacciando di lasciarsi cadere nel vuoto. La scena ha generato il panico sia tra i residenti che tra gli automobilisti di passaggio, che hanno assistito a quanto stava accadendo.

Alcuni vicini di casa però sono entrati nell'abitazione del 40enne – in cui vive insieme ai genitori – e sono riusciti ad afferrarlo in tempo e a farlo desistere dai suoi intenti. Pochi minuti dopo sono arrivati anche i carabinieri, intanto allertati dai testimoni.
A riportare la notizia è il Meridiano.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Lutto a Pozzuoli, 33enne si toglie la vita

Torna su
NapoliToday è in caricamento