Tenta il suicidio, poi aggredisce con un bisturi i poliziotti che vogliono fermarla

Uno degli agenti è rimasto ferito alla gola, fortunatamente in modo lieve. L'episodio è avvenuto ieri sera a Chiaiano

Paura a Chiaiano, dove una ragazza che minacciava di uccidersi ha aggredito i tre agenti di polizia intervenuti per salvarla.

L'episodio è accaduto ieri sera. La giovane era seduta su di un cornicione al quarto piano con le gambe penzolanti verso il vuoto quando gli agenti l'hanno notata. Ad ogni loro tentativo di avvicinamento si sporgeva sempre più, ed aveva tra le mani un bisturi con cui si era ferita le braccia.

Alla fine i poliziotti sono riusciti distraendola, a raggiungerla. A quel punto l'aggressione: la ragazza ha provato a divincolarsi colpendo gli agenti con il bisturi. Uno è rimasto ferito – fortunatamente in modo non profondo – alla gola, gli altri alle braccia.

Alla fine è stata immobilizzata e trasportata al San Giovanni Bosco da un'ambulanza. Per gli agenti di polizia feriti la prognosi è di 10 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento