Litiga con il fratello per futili motivi e tenta di ucciderlo con una sega

Al culmine di una lite, l'aggressore ha minacciato di morte il fratello 50enne, colpendolo alla gola con una sega da falegname nel tentativo di ucciderlo. Episodi di violenza familiare andavano avanti da circa 2 mesi

Monterisciello: in manette un 44enne di Pozzuoli accusato di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato bloccato dai Carabinieri nei pressi della sua abitazione mentre tentava la fuga dopo aver tentato di uccidere il fratello. Al culmine di una lite per futili motivi, infatti, l'aggressore ha minacciato di morte il fratello 50enne, colpendolo alla gola con una sega da falegname nel tentativo di ucciderlo.

La vittima è stata soccorsa e medicata dai sanitari dell’ospedale Santa Maria delle Grazie. Ha riportato escoriazioni con trauma al collo e contusioni alla spalla destra, guaribili in 7 giorni.

La sega da falegname utilizzata dal 44enne è stata sequestrata. I militari dell'Arma hanno, inoltre, accertato che episodi di violenza, anche nei confronti altri familiari, andavano avanti da  circa due mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

Torna su
NapoliToday è in caricamento